Quantcast
Comprare casa? Le cose che dovete assolutamente sapere | Spendimeno.it

Comprare casa? Le cose che dovete assolutamente sapere

Categoria: Archivio
Tag: #Finanza #Finanza Valutazione Beni Immobili Compro #Immobili #Valutazione beni
Condividi:

Comprare casa è un compito molto complesso per chiunque, specialmente se è la prima volta in assoluto; implica tutta una serie di passi collegati tra loro, a partire dal mettere da parte i soldi e dalla chiusura dell’affare. I nostri brevi consigli sono rivolti principalmente a coloro che affrontano questa impresa per la prima volta. Come prepararsi all’acquisto, come scegliere il mutuo e come comportarsi al momento dell’acquisto della casa.

Mettere da parte un importo di base

A seconda del tipo di mutuo che sceglierete e dell’istituto che ve lo concederà, l’acconto può certamente variare. Considerate che per i nuovi acquirenti di case, con un buon punteggio di credito, un acconto di circa il 3% può essere sufficiente. Naturalmente, questa piccola percentuale può essere difficile da mettere da parte se la casa dei sogni costa molto. Tenete anche presente le spese che dovete pagare per finalizzare il mutuo, che possono aggirarsi tra il 2% e il 5% dell’importo del prestito. E poi ci sono le spese per la ristrutturazione iniziale, il trasloco ed eventualmente i mobili, che devono essere pagati in contanti dopo l’acquisto della casa.

Determinare quale casa ci si può ragionevolmente permettere

Quanto potete davvero impegnarvi – in modo sicuro – per la vostra prima casa? Stabilite una fascia di prezzo in base al vostro reddito, debito, acconto, punteggio di credito e dove pensate di vivere.

Controlla e rafforza il tuo credito

In base al tuo punteggio di credito, saprai se ti verrà concesso un mutuo e questo peserà sul tasso di interesse che ti verrà richiesto dagli istituti di credito. Puoi comunque migliorare il tuo punteggio di credito ottenendo copie gratuite dei tuoi rapporti di credito dalle agenzie, pagando le tue bollette in tempo e mantenendo attive le tue attuali carte di credito.

Scegliere un mutuo

Guardando le varie forme di mutui concessi, ci sono diversi tipi disponibili, a seconda della percentuale di acconto, dei requisiti di idoneità e di altre opzioni. Per quanto riguarda la durata del mutuo, si può scegliere da un breve termine di circa 15 anni a un termine più lungo fino a 30 anni. Tenete presente che un mutuo di 15 anni ha generalmente un tasso d’interesse più basso di un mutuo di 30 anni, ma i pagamenti mensili sono maggiori.

Scegliere un buon agente immobiliare

Affidatevi a un buon agente immobiliare che vi aiuterà a trovare la casa che soddisfa le vostre esigenze e vi sosterrà nelle trattative. È meglio se utilizzate almeno due mediatori qualificati, la cui esperienza aiuterà chi compra casa per la prima volta.

Scegliete la casa giusta per voi

Considera i pro e i contro dei diversi tipi di alloggio: mentre un condominio può essere più conveniente di una casa indipendente, sicuramente godrai di meno privacy, aggravata dalle spese condivise. Nel caso di una casa unifamiliare, che hanno un prezzo più basso rispetto alle case in buono stato di manutenzione, avrete bisogno di un budget extra solo per i lavori di ristrutturazione, che, tuttavia, possono essere finanziati insieme al mutuo per l’acquisto della casa. Considerate le vostre esigenze a lungo termine e se è meglio una residenza iniziale o permanente. Se hai intenzione di creare o espandere la tua famiglia, potrebbe avere senso acquistare una casa più spaziosa o con ambienti ridimensionabili. Scegliete un casa che abbia servizi di utilità quotidana a breve distanza.

Publicato: 9/12/2021Da: Elisa Trianni

Potrebbe interessarti

Assicurazione dei proprietari di casa: come proteggere il vostro più grande investimento

L’assicurazione dei proprietari di casa è un insieme di coperture (in una singola polizza) che può proteggere i proprietari di casa da danni imprevisti o perdite da eventi come il tempo, il furto o il vandalismo. Fornisce sollievo sotto forma di contanti o di sostituzione del contenuto della casa e della struttura stessa. Fornisce una… Continua a leggere Assicurazione dei proprietari di casa: come proteggere il vostro più grande investimento

13/12/2021Matteo

Assicurazione casa per gli inquilini

L’assicurazione casa per inquilini è una copertura che può garantire alcuni dei vantaggi associati all’assicurazione casa, e in realtà è specificatamente indicata per chi affitta un immobile. In particolare, tale polizza fornisce una copertura di responsabilità civile sui beni personali dell’inquilino, coperta contro i rischi di furto e vandalismo, e contro il verificarsi di incendi,… Continua a leggere Assicurazione casa per gli inquilini

13/12/2021Matteo

Quando richiedere un prestito personale?

I prestiti sono normalmente destinati all’acquisto di un bene specifico: la casa si acquista grazie a un prestito chiamato ipoteca, l’auto con un prestito auto. Con un prestito personale, puoi comprare qualsiasi cosa; certo, per alcuni prestatori è necessario specificare cosa farai con i soldi che ti prestano. In generale, con il denaro preso in… Continua a leggere Quando richiedere un prestito personale?

13/12/2021Matteo

Come funziona il mutuo per la casa?

Il mutuo è un contratto di finanziamento con il quale una parte riceve una somma di denaro da un istituto bancario per l’acquisto di un bene, tipicamente immobiliare. Trattandosi di un impegno a lungo termine che comporta l’impiego di cifre molto consistenti, avere una conoscenza di base dell’argomento può realmente aiutare ad evitare errori dovuti… Continua a leggere Come funziona il mutuo per la casa?

10/12/2021Matteo